Servizio Clienti: 388 7594233
  • Home
  • Candela da massaggio
Candela da massaggio
Candela da massaggio
Candela da massaggio
Candela da massaggio
Candela da massaggio
Candela da massaggio

Candela da massaggio

€23,00
Descrizione


Fantastica candela  per lasciarti andare, smettere di controllare o farti coccolare. Ciò significa perdere le inibizioni e iniziare a sentirsi più intensamente.Ricreare, dare e ricevere un massaggio su tutto il corpo senza fretta, percorrendo ogni angolo della pelle, è un buon modo per entrare nella stimolazione attraverso il tatto.Fare un massaggio con queste candele realizzate con tutti gli ingredienti naturali è un modo totalmente efficace e veramente sensuale per esplorare il corpo, scoprire punti sensibili e imparare cosa ti piace o non ti piace di più nell'altro e in te stesso. 

Modo d'uso: accendete la vostra candela ,attendete che la crema diventi olio e senza timore (l'olio non sarà bollente) versatelo direttamente sul corpo del vostro partner e godetevi l aroma e il profumo intenso

Fatta di oli al 100% naturali

Genera un olio tiepido al tatto
Lascia la pelle dolce e delicata come seta
Eccellente emolliente
Nessun pericolo di scottature
Durata di 45 ore
Fragranze delicate e sottili che avvolgono il corpo e la stanza
Contenuto netto 170 ml


Questo prodotto unico serve sia come candela per creare un ambiente profumato e romantico che come olio da massaggio per fare o farsi fare un massaggio riempito di calore e di sensualità su tutte le parti del corpo...Non lascia nessuna sensazione di freddo. replica watches

Nota: accendere la candela, aspettare circa 20 minuti prima di ottenere una quantità di olio fuso sufficiente per un massaggio. Spegnete la fiamma prima di versare l'olio nel palmo della mano. Bisogna sempre tagliare lo stoppino a 6 mm. Può essere utilizzata dalle donne in gravidanza. Questo prodotto NON E' COMMESTIBILE.

Offerta in 7 fragranze: Afrodisia/Rosa, Desiderio/Vaniglia, Libido/Frutta esotica, , Vino Fragola, Cioccolato Inebriante

Recensioni

Prodotti Correlati

TORNA IN CIMA